• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/09068 (4-09068)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-09068presentato daBAGNASCO Robertotesto diVenerdì 23 aprile 2021, seduta n. 493

   BAGNASCO e CASSINELLI. — Al Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili . — Per sapere – premesso che:

   da troppo tempo la rete stradale e infrastrutturale della Liguria mostra tutte le sue criticità e la necessità di interventi ormai improcrastinabili di ispezione, manutenzione e messa in sicurezza di strade, autostrade, ponti e gallerie;

   l'ultimo accadimento in ordine di tempo, per fortuna senza conseguenze per le persone, è il crollo, il 22 aprile 2021, di una piastra di metallo caduta dalla pancia del viadotto autostradale di Rapallo della A12 Genova-Livorno, danneggiando un'automobile in sosta in un'area privata;

   sul posto, oltre alla polizia municipale, sono intervenute le forze dell'ordine e i vigili del fuoco per accertare l'accaduto e per verificare la sussistenza di eventuali altre situazioni di pericolo;

   l'amministrazione comunale di Rapallo, ha riferito di valutare la possibilità di azioni legali;

   come ha denunciato il sindaco Carlo Bagnasco, «è da due anni che facciamo segnalazioni per iscritto su quel viadotto ma nessuno ci ha mai risposto. Ora stiamo pensando di affidare tutto a un legale e chiedere i danni, almeno perché non si dica che noi non avevamo avvertito», E ancora: «se la lastra avesse colpito una persona sarebbe probabilmente successo il peggio (...). Abbiamo già potuto constatare, purtroppo nel peggiore dei modi, cosa succede quando si sottovalutano situazioni potenzialmente critiche. Il viadotto sovrasta una strada piuttosto trafficata nonché diverse abitazioni, i cui inquilini hanno già manifestato a più riprese la propria preoccupazione a fronte della caduta di calcinacci. Abbiamo ancora tutti negli occhi e nel cuore quanto accaduto a Genova il 14 agosto 2018. Vogliamo davvero aspettare che succeda di nuovo qualcosa di molto grave?» –:

   se non si ritenga di adottare iniziative al fine di verificare, per quanto di competenza, se vi siano state delle responsabilità, anche in termini di mancato controllo, nel crollo di una piastra del viadotto autostradale di piastra del viadotto autostradale di Rapallo di cui in premessa;

   se non si ritenga improcrastinabile adottare le iniziative di competenza per accelerare e potenziare le attività di ispezione, monitoraggio e manutenzione delle infrastrutture viarie liguri.
(4-09068)