• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/08814 (4-08814)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-08814presentato daGAGLIARDI Manuelatesto diMartedì 6 aprile 2021, seduta n. 480

   GAGLIARDI, BENIGNI, PEDRAZZINI, SILLI, SORTE, ROSPI e RUFFINO. — Al Ministro dell'istruzione. — Per sapere – premesso che:

   in data 23 novembre 2017, con decreto del direttore generale del Ministero dell'istruzione n. 1259, è stato bandito il corso-concorso nazionale, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici presso le istituzioni scolastiche statali;

   in data 18 ottobre 2018 si sono svolte le prove scritte del suddetto concorso, che in seguito sono state oggetto di diverse contestazioni e numerose richieste di accesso agli atti da parte dei candidati, i quali hanno riscontrato numerose irregolarità nella procedura concorsuale;

   nello specifico, in merito alle prove scritte del 18 ottobre 2018, tra le irregolarità ravvisate dai candidati vi sono: la mancata contemporaneità su tutto il territorio nazionale della prova; la modifica del regolamento nel corso delle fasi concorsuali; condotte diverse nell'esplicazione della prova in base ai diversi uffici scolastici regionali e il malfunzionamento del software utilizzato per le prove;

   le irregolarità descritte hanno portato molti candidati a presentare ricorso in sede giurisdizionale;

   il Tar del Lazio, in particolare, si è pronunciato, anche in seguito ai ricorsi presentati, sia sulla richiesta di accesso al codice sorgente del software utilizzato per la prova scritta, sentenza n. 7333/2019, con la quale accoglieva la richiesta, sia con le sentenze n. 2293/2020 e 5203/2020, con le quali ha riconosciuto il diritto di accesso alle prove concorsuali con il correlato corredo documentale;

   in data 10 aprile 2019 l'interrogante ha presentato in Commissione cultura, scienze e istruzione, l'interrogazione n. 5-01904, attraverso la quale chiedeva al Ministro interrogato di verificare le eventuali irregolarità emerse durante lo svolgimento della prova scritta, alla luce di principi di trasparenza dell'azione amministrativa. Ad oggi, però, purtroppo non è stata ricevuta alcuna risposta;

   ad oggi il Ministero dell'istruzione, a quanto consta all'interrogante, ha solo in parte adempiuto alle numerose istanze di accesso agli atti e alle relative sentenze del Tar –:

   se il Ministro interrogato sia a conoscenza della problematica esposta e quali iniziative di competenza intenda assumere al fine di garantire la totale e piena trasparenza amministrativa, agevolando la consegna dei documenti richiesti e la possibilità di procedere con una attenta analisi del software utilizzato per la procedura concorsuale.
(4-08814)