• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.0/02054/002/ ... in sede di esame del disegno di legge A.S.2054 recante "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023" premesso che: dai...



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/2054/2/07 presentato da LUCIA BORGONZONI
martedì 29 dicembre 2020, seduta n. 207

La 7a Commissione,
in sede di esame del disegno di legge A.S.2054 recante "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023"
premesso che:
dai dati dell'ultimo Cerved Industry Forecast, che quantifica gli impatti attesi del COVID-19 su oltre 200 settori dell'economia italiana, la filiera moda e tra i comparti maggiormente colpiti dagli effetti economici del Covid-19;
nel biennio 2020-2021, le imprese che operano nella filiera potrebbero infatti subire perdite dei ricavi dai 39 ai 52 miliardi, con contrazioni significative nella distribuzione al dettaglio e nel ramo abbigliamento e maglieria. I sistemi produttivi regionali più esposti sono quelli toscani, marchigiani e veneti, dove le imprese della filiera generano rispettivamente il 14,8 per cento, 12,3 per cento e 10,7 per cento del fatturato complessivo. In termini assoluti la regione che potrebbe essere più colpita in termini di calo del fatturato della filiera è la Lombardia, che in uno scenario pessimistico potrebbe subire perdite per quasi 15 miliardi,
impegna il Governo:
a valutare la possibilità di prevedere un corposo stanziamento di risorse a beneficio del comparto moda, anche per consentire la promozione e tutela dello stesso in considerazione delle misure restrittive di contenimento e contrasto all'emergenza epidemiologica da-COVID-19 (e-commerce), e per sostenere e rilanciare la creatività delle piccole e medie imprese operanti nella filiera della moda e in difesa del Made in Italy.
(0/2054/2/7)
Borgonzoni, Saponara, Pittoni, Alessandrini