• Testo della risposta

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/03775 ROMANO, BUCCARELLA, LEZZI, MININNO - Al Ministro della giustizia. - Premesso che, per quanto è a conoscenza degli interroganti: il 27 febbraio 2018 è stato sottoscritto un protocollo...



Atto Senato

Risposta scritta pubblicata nel fascicolo n. 090
all'Interrogazione 4-03775

Risposta. - Si rappresenta che con nota del 13 novembre 2019, la Direzione generale delle risorse materiali e delle tecnologie ha richiesto all'Agenzia del demanio, direzione regionale Puglia e Basilicata di avere notizia in merito allo stato delle procedure relative alla redazione dello studio di fattibilità tecnico-economica e successiva progettazione dei lavori, al fine di organizzare le attività di competenza del Ministero della giustizia.

Nel gennaio 2019 essa ha peraltro richiesto nell'ambito del fondo investimenti delle amministrazioni centrali dello Stato per lo sviluppo infrastrutturale del Paese di cui all'art. 1, comma 95, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, anche il finanziamento delle opere in questione, secondo un piano finanziario sommariamente stimato che va dal 2021 al 2032 (salvo rimodulazioni derivanti dall'esito dello studio di fattibilità e progettazione preliminare ed esecutiva), per un importo complessivo pari a 70 milioni di euro.

Si evidenzia che tale opera potrebbe essere in parte finanziata anche dai fondi di cui all'art. 11-quater del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 90, convertito dalla legge 3 agosto 2017, n. 123 (fondi per il Mezzogiorno), previsti per le Regioni Campania, Sicilia, Puglia e Basilicata, secondo le possibilità finanziarie annualmente previste e in accordo con gli strumenti di flessibilità contabile a disposizione.

BONAFEDE ALFONSO Ministro della giustizia

17/12/2020