• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/02790-bis- ...    premesso che:     il comma 39 dell'articolo 1, proroga al 2021 la possibilità di innalzare le percentuali di compensazione Iva applicabili agli animali vivi delle specie...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/02790-bis-AR/144presentato daLOLINI Mariotesto diDomenica 27 dicembre 2020, seduta n. 446

   La Camera,
   premesso che:
    il comma 39 dell'articolo 1, proroga al 2021 la possibilità di innalzare le percentuali di compensazione Iva applicabili agli animali vivi delle specie bovina e suina rispettivamente in misura non superiore al 7,7 per cento e all'8 per cento e non può comportare minori entrate superiori a 20 milioni di euro;
    questa disposizione non fa altro che riconfermare le percentuali di compensazione stabilite dalla legge di Bilancio 2018;
    la norma all'esame non tiene, però, in considerazione l'aggravarsi della situazione, in particolare, del comparto suinicolo che soffre di un drammatico calo dei prezzi pagati agli allevatori mettendo a rischio uno dei fiori all'occhiello del Made in Italy a tavola;
    sulle stalle italiane si è scatenata una vera e propria tempesta perfetta per l'effetto combinato delle difficoltà del canale Horeca, con il calo degli acquisti da parte della ristorazione a causa del Covid, e della peste suina, che ha sconvolto il mercato europeo delle carni suine, letteralmente inondato dalla produzione tedesca dopo la chiusura delle frontiere cinesi ai prodotti teutonici;
    aumentare le percentuali di compensazione Iva sia per le carni bovine che suine portandole rispettivamente al 10 per cento, avrebbe portato ad una boccata di ossigeno al settore zootecnico per superare una grave crisi, favorita anche dalla chiusura dei bar, ristoranti e agriturismi, per il mancato acquisto in prodotti agroalimentari,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di prevedere, in un prossimo provvedimento, disposizioni legislative che aumentino, almeno fino al 10 per cento, le percentuali di compensazione Iva applica- bili agli animali vivi delle specie bovina e suina.
9/2790-bis-AR/144. (Testo modificato nel corso della seduta) Lolini, Golinelli, Viviani, Bubisutti, Cecchetti, Gastaldi, Liuni, Loss, Manzato.