• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/07706 (4-07706)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-07706presentato daZOFFILI Eugeniotesto diVenerdì 4 dicembre 2020, seduta n. 439

   ZOFFILI, BILLI, COIN, COMENCINI, DI SAN MARTINO LORENZATO DI IVREA, FORMENTINI, PICCHI e RIBOLLA. — Al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale. — Per sapere – premesso che:

   il gabinetto del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale ha reso noto a mezzo di una missiva indirizzata al deputato europeo Paolo Borchia datata 2 novembre 2020 circa l'istituzione di una posizione da vicario nell'organico del Consolato d'Italia a Toronto, in esecuzione di una deliberazione al riguardo assunta dalla competente direzione generale per le risorse e l'innovazione del Dicastero;

   nella stessa lettera, sono stati altresì comunicati l'avvio delle procedure di selezione del nuovo funzionario vicario e l'invio nella sede consolare di Toronto di un diplomatico in missione temporanea;

   a seguito di ulteriore scambio di missive, si è appreso che il funzionario vicario assegnato al Consolato d'Italia a Toronto sarà aggiuntivo nella pianta organica della sede;

   la circoscrizione del Consolato di Toronto ha circa 68 mila iscritti all'Aire, 16 mila dei quali residenti a Toronto, mentre a circa 30 chilometri a nord di questa città, in una località chiamata Vaughan, ve ne sono altri 20 mila –:

   stante l'importanza della sede consolare di Toronto e i bisogni della folta comunità italiana che ricade nella sua circoscrizione, entro quanto tempo il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale preveda di perfezionare l'iter di nomina del funzionario vicario da assegnarle;

   quale posizione il funzionario vicario occuperà nella pianta organica del Consolato d'Italia a Toronto.
(4-07706)