• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/06651 (4-06651)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-06651presentato daMICELI Carmelotesto diLunedì 31 agosto 2020, seduta n. 389

   MICELI. — Al Ministro dell'università e della ricerca, al Ministro della salute. — Per sapere – premesso che:

   secondo quanto stabilito dal Ministero dell'università e della ricerca, a partire dal 1° settembre si terranno i test d'ingresso ai corsi di laurea per i quali è disposto – a livello nazionale o di Ateneo – il cosiddetto «numero chiuso» o «accesso programmato»;

   ogni anno partecipano alle prove d'ingresso centinaia di migliaia di studenti che desiderano accedere a corsi di laurea tra i quali quelli in medicina, professioni sanitarie e scienze della formazione, che, in particolare nel periodo di emergenza Covid-19, si sono dimostrati tra i settori maggiormente necessari ed importanti per la nostra società;

   secondo i dati riportati dal Ministero dell'università e della ricerca, il numero degli iscritti al test di medicina 2020 è di oltre 66 mila studenti per poco più di 13 mila posti disponibili, mentre superano i 20 mila – oltre 5 mila in più rispetto allo scorso anno – gli iscritti alla prova di medicina in lingua inglese (Imat) e di veterinaria;

   non è escluso che una considerevole percentuale di studenti partecipanti alle selezioni possa essere impossibilitato allo svolgimento dei test per cause imputabili a provvedimenti di isolamento o quarantena da Covid-19, rendendo, pertanto, necessarie misure che vadano nella direzione di istituire una sessione di recupero per coloro i quali fossero in possesso di idonea certificazione sanitaria attestante il periodo di isolamento o quarantena dei candidati;

   ad avviso dell'interrogante è necessario garantire l'equo bilanciamento del diritto alla salute con quello all'istruzione –:

   di quali elementi dispongano i Ministri interrogati in relazione ai fatti esposti in premessa;

   se e quali iniziative di propria competenza intendano assumere sul tema, al fine di tutelare il diritto all'istruzione e la salute pubblica, se del caso, istituendo una sessione straordinaria di recupero delle prove d'ingresso.
(4-06651)