• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.3/01576 (3-01576)



Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-01576presentato daBERGAMINI Deborahtesto diMercoledì 3 giugno 2020, seduta n. 350

   BERGAMINI, MULÈ, CASCIELLO, MARROCCO, PALMIERI, SACCANI JOTTI e VIETINA. — Al Presidente del Consiglio dei ministri. — Per sapere – premesso che:

   l'Ansa, fondata a Roma nel 1945, è la prima agenzia italiana e la quinta nel mondo dopo Reuters, AP, Afp ed Efe, con una presenza forte in Italia e all'estero. Grazie al lavoro dei suoi giornalisti in questi mesi di pandemia l'opinione pubblica è stata informata con puntualità, rigore, precisione su tutto quello che riguarda la diffusione del virus e su quanto succede nel mondo nel suo complesso;

   in particolare, considerato il ruolo fondamentale dell'Ansa nella lotta alle fake news, in un momento in cui la qualità dell'informazione è un servizio essenziale per il Paese, il piano di riduzione dei costi presentato dall'azienda e rigettato dai giornalisti dell'agenzia metterebbe a rischio un presidio irrinunciabile per il sistema Italia –:

   quali urgenti iniziative di competenza il Governo intenda assumere per la salvaguardia e il rilancio dell'Ansa, offrendo prospettive e tutela anche a precari e collaboratori.
(3-01576)