• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.0/01766/150/ ... Il Senato, in sede di esame del disegno di legge recante «Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale...



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/1766/150/05 presentato da MARINELLA PACIFICO
mercoledì 1 aprile 2020, seduta n. 263


Il Senato,

in sede di esame del disegno di legge recante «Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19»;

premesso che:

l'articolo 54, per i nove mesi successivi all'entrata in vigore del decreto, amplia la platea di soggetti che possono accedere al Fondo di solidarietà per mutui prima casa, introducendo al contempo delle ulteriori misure agevolative e prevedendo l'accesso al Fondo anche per lavoratori autonomi e per i professionisti che autocertifichino un calo del proprio fatturato, superiore al 33 per cento del fatturato dell'ultimo trimestre 2019, in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività operata in attuazione delle disposizioni adottate per l'emergenza coronavirus;

considerato che:

l'emergenza epidemiologica da COVID-19 sta causando un impatto fortemente negativo sulle capacità produttive delle imprese e sul volume di entrate di lavoratori autonomi e liberi professionisti titolari di Partita IVA,

impegna il Governo:

a valutare l'opportunità di estendere, in via automatica e senza introdurre forme di discrezionalità, la sospensione del pagamento delle rate di finanziamento e dei mutui in favore di tutte quelle attività imprenditoriali che, a causa di gravi difficoltà produttive conseguenti all'emergenza epidemiologica, si trovino nella condizione di non poter onorare gli impegni finanziari assunti nel medio termine, compresi i debiti chirografari, quelli ipotecari ed i canoni di leasing appartenenti tanto alla categoria del leasing operativo quanto a quella del leasing traslativo;

a valutare l'opportunità di chiarire la possibilità di scegliere fra la via ordinaria del 21 maggio 2020 quale chiusura del primo trimestre del 2020 ovvero quella presuntiva della verifica trimestrale al 23 febbraio 2020, altresì prevedendo la possibilità di chiedere la sospensione delle rate dei mutui sulla prima casa per i lavoratori autonomi e per i liberi professionisti titolari di Partita IVA che, dietro presentazione di apposita autocertificazione, siano in grado di attestare un calo di oltre il 33% del proprio fatturato rispetto all'ultimo trimestre 2019 in un trimestre successivo al 21 febbraio 2020 ovvero nel minore lasso di tempo intercorrente tra la data della domanda e la predetta data.
(0/1766/150/5)
Pacifico