• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/03702 (5-03702)



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-03702presentato daFONTANA Ilariatesto diMartedì 3 marzo 2020, seduta n. 314

   ILARIA FONTANA e ALBERTO MANCA. — Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. — Per sapere – premesso che:

   il sito da bonificare di interesse nazionale denominato «bacino del fiume Sacco» è stato oggetto di un accordo di programma tra il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e la regione Lazio il 7 marzo 2019, al fine di porre in essere degli interventi di caratterizzazione, messa in sicurezza e bonifica citati integralmente nel contenuto dell'accordo stesso;

   il cronoprogramma di cui all'accordo del 7 marzo 2019 prevede dei passaggi trimestrali per l'avanzamento dei lavori, con alcune azioni da compiersi entro 6 mesi dalla firma, quindi entro il mese di settembre 2019;

   in data 18 ottobre 2019 si è tenuta la prima seduta del comitato di controllo, presieduto dalla direzione ministeriale per la salvaguardia del territorio e delle acque (Dg-Sta);

   nel corso di detta seduta, la regione Lazio, a quanto consta agli interroganti, ha chiesto un ulteriore mese per dare riscontro, mediante relazione scritta, sul rispetto del cronoprogramma di cui all'accordo siglato il 7 marzo 2019;

   riscontro scritto da parte della regione Lazio sulle attività citate, almeno sino alla data del 23 dicembre 2019, da accesso agli atti, sembra non essere mai arrivato;

   la nuova struttura delle direzioni del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare ha trasferito le competenze per la bonifica dei siti inquinati alla direzione generale risanamento ambientale (Dg-Rin) a decorrere da gennaio 2020;

   la presidenza del comitato di controllo di cui all'accordo di programma citato dovrebbe, a seguito della riorganizzazione, passare in consegna alla nuova direzione generale competente, ma non si è avuto finora riscontro in merito;

   a distanza di quasi 5 mesi dal previsto completamento di alcuni step dell'accordo, non si ha contezza nel merito del completamento o dell'avvio degli stessi –:

   quale sia lo stato di avanzamento del cronoprogramma citato per la bonifica del Sin «bacino del fiume Sacco» in base alla relazione aggiornata che la regione Lazio dovrebbe aver trasmesso;

   chi sia il nuovo rappresentante designato per presiedere il comitato di controllo di cui all'accordo di programma;

   quali iniziative si intendano intraprendere, per quanto di competenza, per velocizzare il rispetto degli impegni derivanti dall'accordo di programma del marzo 2019 che vede la regione Lazio quale soggetto attuatore dell'accordo stesso.
(5-03702)