• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/02811 RUSPANDINI - Ai Ministri dello sviluppo economico e del lavoro e delle politiche sociali. - Premesso che: Samami SpA è un'azienda di componentistica con sede a Isola del Liri...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-02811 presentata da MASSIMO RUSPANDINI
mercoledì 29 gennaio 2020, seduta n.185

RUSPANDINI - Ai Ministri dello sviluppo economico e del lavoro e delle politiche sociali. - Premesso che:

Samami SpA è un'azienda di componentistica con sede a Isola del Liri (Frosinone), che lavora con commesse di altre aziende, tra le quali colossi come ABB;

nel mese di settembre 2019 vi è stato il passaggio di proprietà e il cambio di denominazione dell'azienda;

ad oggi non è chiaro quale sarà il futuro dell'azienda, sia in termini occupazionali, sia per quanto riguarda il pagamento degli stipendi arretrati, constatato che dal giorno della cessione ad oggi è stato pagato, peraltro con tre mesi di ritardo, un solo stipendio (del mese di settembre), e non è stata pagata nemmeno la tredicesima;

nonostante l'azienda continui a ricevere commesse, i lavoratori continuano a non ricevere le retribuzioni con evidenti ripercussioni sotto l'aspetto psicologico ed economico,

si chiede di sapere se i Ministri in indirizzo siano a conoscenza della grave situazione e quali iniziative di competenza intendano intraprendere affinché vengano garantiti i livelli occupazionali dell'azienda e il diritto alla retribuzione per l'attività lavorativa svolta.

(4-02811)