• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/02211-A/007    premesso che:     il provvedimento in esame prevede l'estensione della misura a favore dei giovani imprenditori del Mezzogiorno denominata «Resto al Sud» anche ai territori...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/02211-A/007presentato daANNIBALI Luciatesto diGiovedì 28 novembre 2019, seduta n. 268

   La Camera,
   premesso che:
    il provvedimento in esame prevede l'estensione della misura a favore dei giovani imprenditori del Mezzogiorno denominata «Resto al Sud» anche ai territori dei comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, colpiti dagli eventi sismici del 2016 e poi del gennaio 2017;
    nelle Marche i comuni colpiti dal sisma rappresentano i due terzi del territori del cratere, sono 87 su 140 e il 40 per cento del territorio regionale è stato investito dagli effetti del sisma;
    le Marche è la regione più colpita come risulta anche dall'aggiornamento dell'economia di questa regione che presenta una preoccupante fase di stagnazione, insieme a un calo di occupati, a cui si aggiungono gli effetti della crisi sismica che nelle aree interne ha aggravato le condizioni precarie di un'economia già in crisi;
   ritenuto che:
    con il sisma c’è stata una contestuale riduzione della capacità produttiva marchigiana e un calo della domanda locale rivolta alle imprese, dal momento che molti abitanti si sono spostati sulla costa provocando nel 2016, un calo nella produzione e nelle vendite di oltre il 5 per cento su base annua;
    le attività economiche superstiti sono un'eccezione, i nuovi insediamenti inesistenti e ricostruire non è solo recupero e restauro delle costruzioni danneggiate, ma ripensamento di un complesso di funzioni urbane, sociali ed economiche che connotano un territorio;
    è urgente intervenire con un'economia sostenibile legata alla manifattura tradizionale, alle produzioni locali, alle energie rinnovabili, al turismo natura, dando vita a strategie condivise col Governo che dovrebbe prendere atto dell'esistenza di situazioni differenziate ed intervenire sulla base delle diverse condizioni in cui versano le realtà locali,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di intraprendere ulteriori iniziative per risollevare l'economia e la situazione disastrosa delle Marche valutando, nell'adozione delle adeguate misure, le caratteristiche specifiche e le situazioni oggettive delle singole realtà locali.
9/2211-A/7. Annibali, Fregolent, Occhionero.