• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/02211-A/009    premesso che:     il provvedimento in esame introduce misure urgenti volte a garantire la continuità e l'efficacia delle attività mirate alle ricostruzioni in corso nei...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/02211-A/009presentato daACQUAROLI Francescotesto diGiovedì 28 novembre 2019, seduta n. 268

   La Camera,
   premesso che:
    il provvedimento in esame introduce misure urgenti volte a garantire la continuità e l'efficacia delle attività mirate alle ricostruzioni in corso nei territori colpiti dagli eventi sismici, il superamento della situazione emergenziale e il conseguente ripristino di condizioni di normalità;
    il provvedimento, inoltre introduce disposizioni volte ad accelerare le procedure per la realizzazione degli interventi funzionali a superare la fase dell'emergenza, a garantire condizioni socio-abitative adeguate alle popolazioni interessate e ad assicurare la realizzazione degli interventi per la riparazione e la ricostruzione degli edifici pubblici e privati;
    pur apprezzando le misure introdotte a sostegno del tessuto economico come l'estensione della misura a favore dei giovani imprenditori del Mezzogiorno denominata «Resto al Sud» ed il riconoscimento alle imprese agricole ubicate nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia di contributi a fondo perduto, non risultano presenti nel provvedimento misure volte alla promozione dell'occupazione, foriera del rilancio economico dei territori colpiti dal sisma;
    il superamento della impasse emergenziale ed il ripristino delle condizioni di normalità, passano anche attraverso il rilancio economico del tessuto economico-produttivo locale e attraverso il congiunto sostegno all'occupazione segnatamente dei lavoratori rimasti senza lavoro a seguito degli eventi sismici, al fine di garantire nel contempo la tenuta del tessuto sociale, evitando lo spopolamento e favorendo lo sviluppo demografico dei comuni;
    al fine di garantire il rilancio dell'economia e lo sviluppo economico e produttivo delle aree del cratere, sarebbe auspicabile garantire alle aziende ivi operative specifiche misure di defiscalizzazione e decontribuzione in caso di assunzione di nuovo personale a tempo indeterminato,

impegna il Governo

a valutare la possibilità di riconoscere alle aziende operative nell'area del cratere specifiche misure di defiscalizzazione e decontribuzione in caso di assunzione di personale a tempo indeterminato.
9/2211-A/9. (Testo modificato nel corso della seduta).  Acquaroli, Trancassini, Butti, Foti, Lollobrigida, Meloni, Prisco.