• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/04006 (4-04006)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-04006presentato daFRAILIS Andreatesto diLunedì 4 novembre 2019, seduta n. 251

   FRAILIS e RACITI. — Al Ministro per la pubblica amministrazione. — Per sapere – premesso che:

   il Formez PA è un'associazione in house alla Presidenza del Consiglio-dipartimento della funzione pubblica e di alcune amministrazioni associate tra le quali la regione Autonoma della Sardegna. La sede Formez di Cagliari, seconda sede storica del Formez dopo quella di Napoli, è stata aperta nel gennaio del 1964. Nei suoi 55 anni di operatività ha svolto attività in numerosi ambiti riguardanti il territorio, l'innovazione tecnologica e la transizione digitale della pubblica amministrazione, la lotta alla dispersione scolastica, il rafforzamento della capacità istituzionale e l'accompagnamento all'attuazione delle politiche comunitarie, la comunicazione e il supporto diretto al cittadino;

   nel corso degli anni l'istituto è stato oggetto di profondi cambiamenti che hanno consentito allo stesso di acquisire un ruolo centrale a supporto della modernizzazione della pubblica amministrazione italiana e, tramite progetti internazionali, anche di partecipare allo sviluppo e alla evoluzione delle pubbliche amministrazioni di paesi esteri;

   l'istituto è stato sottoposto a gestione commissariale nel 2014. Nel gennaio 2018 è stato nominato commissario straordinario la dottoressa Luisa Calindro, dirigente del dipartimento della funzione pubblica, ma la gestione commissariale, ad avviso degli interroganti, non ha in alcun modo contribuito a migliorare la situazione della struttura cagliaritana;

   negli ultimi 5 anni il personale di Cagliari è passato da 23 a 15 persone e altre tre unità sono in uscita. Le risorse che hanno lasciato il servizio non sono mai state sostituite e per superare questo grave situazione è stato presentato un piano di potenziamento che prevede l'assunzione di risorse umane ritenute indispensabili, ma non è chiaro che cosa preveda per la struttura cagliaritana;

   con la centralizzazione e la delocalizzazione di molte funzioni, come ad esempio, l'amministrazione dei pagamenti che è stata spostata negli uffici di Napoli con complicazioni procedurali e ritardi inaccettabili, e delle principali figure di direzione, con la riduzione del personale tecnico e l'estinzione di quello amministrativo, la sede Formez di Cagliari va rapidamente verso la chiusura –:

   quali siano gli orientamenti della Ministra interrogata, quali progetti abbia per il Formez e con quali strumenti intenda supportare la modernizzazione della pubblica amministrazione, il rilancio della qualità del lavoro pubblico e il rafforzamento della buona formazione, soprattutto in questo periodo di esodi e di nuovi ruoli svolti da persone di nuova nomina, e se intenda adottare iniziative per salvaguardare la qualità e le potenzialità della sede di Cagliari con interventi urgenti e significativi.
(4-04006)