• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/02203/202    premesso che:     preso atto che il provvedimento reca modifiche al Jobs Act, inserendo le prestazioni di lavoro organizzate mediante piattaforme anche digitali tra i rapporti...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/02203/202presentato daDURIGON Claudiotesto presentato Mercoledì 30 ottobre 2019 modificato Giovedì 31 ottobre 2019, seduta n. 250

   La Camera,
   premesso che:
    preso atto che il provvedimento reca modifiche al Jobs Act, inserendo le prestazioni di lavoro organizzate mediante piattaforme anche digitali tra i rapporti di lavoro subordinato;
    ricordato che il cosiddetto «decreto dignità» ha previsto una stretta sui contratti a termine, modificando la durata massima, il numero dei rinnovi e reintroducendo le causali;
   considerato che gli interventi normativi in funzione anti-precariato non devono imporre una disciplina del lavoro più rigida, altrimenti ne consegue un impatto negativo sulla crescita e sul mercato del lavoro, con una contrazione dell'offerta ed un aumento del ricorso al nero;
    ritenuto, pertanto, che forme flessibili di lavoro non possono essere paragonate ad una cattiva occupazione, perché molte attività sono caratterizzate da stagionalità e fisiologici picchi di incremento, difficilmente governabili diversamente,

impegna il Governo

ad adottare ogni utile iniziativa volta a prevedere, nell'ottica di semplificare la gestione dei rapporti di lavoro, che i contratti collettivi nazionali, territoriali o aziendali, stipulati da associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, possano introdurre nuove ipotesi di causali che permettano la stipula di contratti a termine.
9/2203/202. Durigon, Caffaratto, Caparvi, Legnaioli, Eva Lorenzoni, Moschioni, Murelli, Covolo.