• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/03434 (4-03434)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-03434presentato daBIGNAMI Galeazzotesto diLunedì 29 luglio 2019, seduta n. 217

   BIGNAMI. — Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. — Per sapere – premesso che:

   con Ddg n. 1456 del 7 novembre 2018 è stato indetto il concorso straordinario per scuola dell'infanzia e primaria. Tale concorso in quanto straordinario, non è di tipo selettivo: in altre parole anche chi lo supera con un punteggio di «zero» viene inserito in graduatoria ai fini dell'assunzione;

   su un noto portale web tematico è apparsa di recente la testimonianza di una insegnante alla quale la commissione, dopo lo svolgimento della prova, ha dato la valutazione di «zero». L'insegnante scrive: «Mi è stato dato zero. Posso solo aggiungere che insegno da 20 anni e ho imparato che durante una qualsiasi interrogazione faccio parlare, mi confronto, spiego gli eventuali errori e valuto il materiale a supporto che mi viene portato anche se non obbligatorio. Questi aspetti, che reputo fondamentali, durante il mio esame, a mio giudizio, sono venuti meno. Chiaramente è una mia opinione e come tale lascia il tempo che trova ma sembra che altre mie colleghe abbiano avuto esperienze simili. Francamente oggi mi sento umiliata e infastidita perché trovo che il rispetto della persona sia considerato un dettaglio» (https://www.orizzontescuola.it) –:

   se al Ministro interrogato risultino situazioni simili e se non si ritenga di dover effettuare una verifica presso gli uffici scolastici regionali, al fine di valutare se e quante segnalazioni in tal senso siano giunte;

   in che modo siano stati individuati i commissari e sulla base di quali criteri oggettivi siano stati chiamati a emettere la valutazione;

   se presso gli uffici scolastici regionali siano state conservate copie, cartacee o digitali, delle prove svolte dai partecipanti al concorso, al fine dell'acquisizione degli atti in caso di ricorso e se il Ministro interrogato abbia dato indicazioni in tal senso agli uffici scolastici regionali.
(4-03434)