• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/03195 (4-03195)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-03195presentato daBIGNAMI Galeazzotesto diGiovedì 27 giugno 2019, seduta n. 198

   BIGNAMI. — Al Ministro dell'economia e delle finanze. — Per sapere – premesso che:

   l'Agenzia delle entrate ha elaborato un sistema di valutazione del contribuente condotto mediante gli indici sintetici di affidabilità;

   tale sistema di valutazione prevede l'attribuzione di un voto da 1 a 10 a cui corrispondono diversi trattamenti da parte dell'Agenzia delle entrate;

   in particolare, laddove si consegua un voto da 1 a 6 di fatto si compie una vera e propria autodenuncia per la quale Agenzia delle entrate condurrà verifiche e accertamenti nei confronti del contribuente ritenuto non sufficiente;

   con un punteggio da 6 a 7 si può sperare che l'Agenzia delle entrate non conduca alcuna verifica; da 8 in su si generano dei meccanismi premiali in altra sede descritti;

   l'attribuzione di questi punteggi si fonda su indicatori creati da persone che non hanno mai emesso una fattura e mai avuto una partita Iva;

   infatti, tali criteri risultano del tutto inattendibili e privi di reale e concreta afferenza con la realtà –:

   con quali metodologie siano stati individuati i criteri da cui poi derivano i punteggi attribuiti;

   chi le abbia stabilite e con quali provvedimenti.
(4-03195)