• Testo della risposta

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/00236 (4-00236)



Atto Camera

Risposta scritta pubblicata Martedì 7 agosto 2018
nell'allegato B della seduta n. 40
4-00236
presentata da
TERZONI Patrizia

  Risposta. — Con riferimento all'atto di sindacato ispettivo in esame relativo al progetto Quadrilatero si comunica quanto segue.
  Preliminarmente, si precisa che l'importo di 20,27 milioni di euro di cui alla legge di stabilità 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 208), richiamato nel testo dell'interrogazione, è incluso nei 68,65 milioni di euro che il Cipe con propria delibera n. 64/2016 ha disposto nell'ambito del contratto di programma 2016-2020 tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e la società Anas come approvato dal decreto interministeriale di questo Ministero e del Ministero dell'economia e delle finanze del 27 dicembre 2017, registrato alla Corte dei conti il successivo 29 dicembre.
  In particolare, tali risorse finanziarie sono finalizzate alla realizzazione dei seguenti interventi prioritari come individuati dalla citata delibera Cipe 64/2016:

   maxi lotto 2: adeguamento impianti tecnologici in galleria agli standard della rete stradale transeuropea (TEN-T) – ex decreto legislativo n. 264 del 2006 – sublotto 1.1, per un importo di 18,77 milioni di euro;

   maxi lotto 1: sistemazioni idrauliche, monitoraggio ambientale e maggiori oneri per compensazione caro materiali – sublotto 2.5, per un importo di 1,5 milioni di euro.

  Gli altri interventi prioritari finanziati con il citato contratto di programma, fino alla concorrenza dei detti 68,65 milioni di euro, sono:

   maxi lotto 1: allaccio della strada statale (SS) 77 con la SS 16 a Civitanova Marche tramite rotatoria e realizzazione di un sottopasso ferroviario – sublotto 1.3, per un importo di 12 milioni di euro:

   maxi lotto 1: attivazione telecontrollo da remoto degli impianti tecnologici in galleria – sublotti 1.2 e 2.1, per un importo di 2 milioni di euro:

   maxi lotto 1: intervalliva di Macerata e allaccio funzionale alla città di Macerata tratto Mattei – La Pieve, – sublotto 2.2. per un importo di 34,38 milioni di euro.

  Da ultimo si informa che la destinazione del contributo straordinario di 160 milioni di euro stanziato con la legge di bilancio 2018 (legge 27 dicembre 2017, n. 205) – al fine di consentire il rapido completamento delle opere, anche accessorie, da individuare specificamente nell'aggiornamento del citato contratto di programma 2016-2020 – non è ancora definita e dovrà essere concordata con Anas quale assegnataria diretta del contributo finanziario.
Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti: Danilo Toninelli.