• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/01631 (5-01631)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-01631presentato daPAITA Raffaellatesto diMercoledì 6 marzo 2019, seduta n. 137

   PAITA, BRUNO BOSSIO, CANTINI, GARIGLIO, NOBILI, PIZZETTI e ANDREA ROMANO. — Al Ministro dello sviluppo economico. — Per sapere – premesso che:

   la società cinese Huawei è molto coinvolta nello sviluppo delle reti italiane come testimoniano le partnership con Wind-Tre, Vodafone e Tim e una copertura delle loro tecnologie tra il 20 e il 30 per cento delle reti;

   risulta essere partner di Tim per la rete fissa al 10 per cento e si è aggiudicata l'appalto per la realizzazione dell'infrastruttura in fibra ottica di open fiber nelle 10 principali città italiane;

   la società è anche direttamente coinvolta nelle sperimentazioni sul 5G a Milano e Bari-Matera e partecipa attivamente a realizzare l'infrastruttura di WiFi.Italia.it, rete wi-fi gratuita nazionale per permettere a cittadini e turisti di collegarsi a internet;

   il gruppo in questione risulta come noto da notizie di stampa essere al centro di rilevanti tensioni internazionali, poiché, sempre secondo quanto riportato dagli organi di informazione, sulla base di alcuni report dell’intelligence statunitense, avrebbe nascosto dei software nelle proprie infrastrutture per consentire al Governo cinese di appropriarsi di dati sensibili trasmessi attraverso le reti;

   la segreteria di Stato Usa ha affermato che non si condivideranno informazioni né si intende collaborare con Paesi che usano infrastrutture di rete realizzate da Huawei;

   questo scenario ha fatto emergere alcune discrepanze anche all'interno della attuale maggioranza di Governo, con il partito della Lega che avrebbe chiesto al Governo, di usare il golden-power, strumento che permette di prendere decisioni straordinarie, come recedere da contratti già firmati quando si tratta di infrastrutture strategiche per il Paese –:

   quale sia la posizione del Ministro interrogato con riferimento a quanto riportato in premessa e in particolare quale sia il suo l'orientamento rispetto alla richiesta proveniente dalla stessa maggioranza di Governo di eventuale utilizzo dello strumento del «golden power» nei confronti dei contratti siglati con Huawei.
(5-01631)