• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/01302 DE PETRIS - Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. - Premesso che da organi di stampa risulterebbe che, nei giorni scorsi, presso una scuola primaria di Foligno...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-01302 presentata da LOREDANA DE PETRIS
giovedì 21 febbraio 2019, seduta n.092

DE PETRIS - Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. - Premesso che da organi di stampa risulterebbe che, nei giorni scorsi, presso una scuola primaria di Foligno (Perugia) un maestro avrebbe costretto un bambino nero a voltarsi verso la finestra additandolo a tutta la classe come "troppo brutto" per essere guardato in viso e che lo stesso docente si sia giustificato parlando di un esperimento sociale inspirato ad altri che si trovano in rete;

considerato che a parere della interrogante:

l'articolo 34 della Costituzione garantisce a tutti i cittadini il diritto all'istruzione e affida alla Repubblica il dovere di rendere effettivo questo diritto. Perché questo sia realizzabile, lo Stato, nell'articolo 3, si assume il compito di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana;

se le notizie riportate risultassero vere, significherebbe tradire le "buone pratiche" sperimentate in questi anni dalla scuola italiana, sempre fondate sulla condivisione delle differenze;

ritenuto che le notizie pubblicate dai quotidiani sono indecorose e indegne, ancor di più se non si ponesse fine a questo atteggiamento,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo non ritenga di dover appurare i fatti descritti;

se non ritenga di dover effettuare un'indagine nella scuola primaria in questione, per verificare i regolamenti e le pratiche in uso;

se non ritenga di assumere ogni iniziativa di propria competenza contro i ripetuti episodi di stampo razzista nei confronti degli immigrati

(4-01302)