• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/01164 (5-01164) (Presentata l'8 gennaio 2019)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-01164presentato daMIGLIORE Gennarotesto diMercoledì 9 gennaio 2019, seduta n. 107

   MIGLIORE, FIANO, CECCANTI, DI MAIO, GIORGIS, MARTINA, ORFINI e POLLASTRINI. — Al Ministro dell'interno. — Per sapere – premesso che:

   da notizie a mezzo stampa si è appreso che nel pomeriggio del 7 gennaio 2019 il giornalista dell’Espresso Federico Marconi e il fotografo Paolo Marchetti sono stati violentemente aggrediti con calci e pugni da alcuni aderenti a Forza Nuova e Avanguardia nazionale durante una commemorazione delle vittime della strage di Acca Larentia, in corso presso il cimitero del Verano; sempre da notizie a mezzo stampa, risulta che tra gli assalitori ci sarebbe stato anche il capo romano di Forza Nuova, Giuliano Castellino, nonostante si tratti di persona sottoposta al regime di sorveglianza speciale, e che avrebbe pertanto infranto il divieto conseguente a questa misura di prevenzione;

   l'aggressione contro due giornalisti de L'Espresso da parte di alcuni esponenti di movimenti neofascisti rappresenta un fatto molto grave e, sommandosi al moltiplicarsi di aggressioni da parte di esponenti di estrema destra negli ultimi mesi, non fa che confermare la pericolosità del momento che sta vivendo il nostro Paese, e che non può più essere tollerato;

   va altresì ricordato che Avanguardia nazionale è un'organizzazione di estrema destra già sciolta negli anni Settanta perché ritenuta eversiva, e i cui militanti furono coinvolti in un tentato golpe ai danni dello Stato;

   ancor più grave ed incomprensibile è la circostanza che uno dei protagonisti dell'azione violenta fosse persona sottoposta «a regime speciale»; inoltre risulta agli interroganti del tutto inaccettabile il fatto che tale aggressione sia stata posta in essere da aderenti a Forza Nuova e Avanguardia nazionale, due organizzazioni di estrema destra che si richiamano esplicitamente al ventennio, nonostante il divieto vigente nel nostro ordinamento di ricostituzione del partito fascista –:

   quali iniziative urgenti intenda adottare per impedire il ripetersi di fatti analoghi, garantendo a pieno quella libertà di stampa consacrata dall'articolo 21 della Costituzione e per quale motivo non sia stata impedita la partecipazione a tale manifestazione da parte di un soggetto sottoposto a regime di sorveglianza speciale.
(5-01164)
(Presentata l'8 gennaio 2019)