• Testo INTERPELLANZA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.2/00162 (2-00162) «Perconti, Davide Aiello, Piera Aiello, Alaimo, Cancelleri, Luciano Cantone, Cappellani, Casa, Chiazzese, Cimino, D'Orso, D'Uva, Ficara, Giarrizzo, Licatini, Lombardo, Lorefice,...



Atto Camera

Interpellanza urgente 2-00162presentato daPERCONTI Filippo Giuseppetesto diMartedì 6 novembre 2018, seduta n. 77

   I sottoscritti chiedono di interpellare il Presidente del Consiglio dei ministri, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, per sapere – premesso che:

   nel mese di ottobre 2018 si sono registrati una serie di eventi atmosferici eccezionali che hanno colpito l'intera Penisola, provocando disagi e ingenti danni alla popolazione locale;

   tra le aree più colpite dal maltempo vi è stata la regione Sicilia, che tra il 18 ottobre e il 4 novembre, ha registrato piogge torrenziali, che hanno non solo devastato e sommerso intere aree dell'isola, ma anche provocato la morte di numerose persone;

   numerosi sono stati gli interventi dei soccorritori, quali vigili del fuoco, protezione civile, forze dell'ordine e volontari che hanno salvato diverse persone rimaste intrappolate nelle abitazioni o nelle auto travolte da acqua e fango;

   la violenta pioggia, così come riportato dalla stampa locale, ha causato innumerevoli eventi dannosi, quali frane, allagamenti e smottamenti, sommergendo interi centri urbani e con essi le aree circostanti relative alle attività produttive;

   anche il comparto agricolo ha riportato ingenti danni così come le principali vie di collegamento dell'intera Isola, fattore che ha reso ulteriormente difficoltoso, l'intervento dei soccorsi;

   gli eventi hanno interessato numerosi edifici, abitazioni ed esercizi commerciali, mettendo a serio rischio l'incolumità sia dei cittadini sia dei soccorritori ed in ginocchio l'economia delle suddette zone alluvionate –:

   se il Governo intenda deliberare lo stato di emergenza per tutte le aree della Sicilia colpite dagli eccezionali eventi atmosferici degli ultimi giorni;

   quali siano in ogni caso le iniziative urgenti il Governo intende assumere per fronteggiare l'attuale stato di emergenza infrastrutturale e abitativa in cui versano le aree interessate dall'alluvione e per sostenere la compromessa economia agropastorale.
(2-00162) «Perconti, Davide Aiello, Piera Aiello, Alaimo, Cancelleri, Luciano Cantone, Cappellani, Casa, Chiazzese, Cimino, D'Orso, D'Uva, Ficara, Giarrizzo, Licatini, Lombardo, Lorefice, Martinciglio, Marzana, Papiro, Penna, Paxia, Pignatone, Raffa, Rizzo, Saitta, Scerra, Sodano, Suriano, Trizzino, Varrica, Daga, Deiana, D'Ippolito, Federico, Ilaria Fontana, Alberto Manca, Maraia, Ricciardi, Rospi, Terzoni, Traversi, Vianello, Vignaroli, Zolezzi».