• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/01453 (4-01453)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-01453presentato daCRISTINA Mirellatesto diMartedì 23 ottobre 2018, seduta n. 69

   CRISTINA e RUFFINO. — Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. — Per sapere – premesso che:

   nel comune di Pieve Vergonte, in provincia del Verbano Cusio Ossola, è in corso la bonifica del sito produttivo industriale «Ex Enichem», pesantemente inquinato da ddt e altre sostanze chimiche che da lì, attraverso il rio Marmazza e il fiume Toce, sono arrivate fino al lago Maggiore;

   stando a quanto riportato da un articolo del quotidiano La Stampa – edizione Novara e Verbano Cusio Ossola del 18 ottobre 2018, il cantiere per la prevista deviazione del rio Marmazza non può essere aperto poiché il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare non provvede ad avviare la pratica relativa ad una variante di progetto proposta in corso d'opera dalla società Syndial, incaricata della bonifica;

   gli enti locali, come affermato dal sindaco di Pieve Vergonte, hanno già espresso parere favorevole in vista della necessaria conferenza di servizi e che gli stessi sono stati convocati dal suddetto Ministero inizialmente per il mese di settembre 2018, poi l'11 ottobre 2018 e infine la riunione è stata rinviata a data da destinarsi;

   sempre secondo il suddetto articolo la ragione del ritardo sarebbe data «dallo stato di agitazione del personale della società che fornisce agli uffici ministeriali consulenza tecnica e legale» –:

   se trovi conferma quanto esposto in premessa circa la causa del grave ritardo nell'avvio della pratica da parte del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare;

   in caso affermativo, se il Ministro interrogato non intenda avvalersi di professionalità esterne in relazione a quanto esposto in premessa, e se nell'organico del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare siano presenti le figure professionali con le competenze richieste;

   quali iniziative di competenza il Ministro interrogato intenda assumere per avviare nei tempi più brevi possibili l’iter per la variante del progetto e consentire così al cantiere di procedere.
(4-01453)