• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/00710 ROMEO - Al Ministro dello sviluppo economico - Premesso che: secondo l'ISTAT l'export italiano è in crescita da molti anni e si prevede che raggiungerà la cifra di 540 miliardi di euro...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-00710 presentata da MASSIMILIANO ROMEO
giovedì 18 ottobre 2018, seduta n.049

ROMEO - Al Ministro dello sviluppo economico - Premesso che:

secondo l'ISTAT l'export italiano è in crescita da molti anni e si prevede che raggiungerà la cifra di 540 miliardi di euro entro il 2021;

nel 2017 le esportazioni hanno registrato un incremento del 7,4 per cento rispetto al 2016 e l'avanzo commerciale ha raggiunto la cifra di 47,5 miliardi di euro;

nonostante il quadro complessivamente positivo, il numero di imprese italiane esportatrici è comunque ridotto (oltre 200.000 imprese, pari a circa il 5 per cento delle imprese attive), e tra loro soltanto il 25 per cento arriva ad esportare più di 250.000 euro annui;

l'export non ha registrato una crescita uniforme in tutto il Paese, e le imprese operanti al Sud risultano molto indietro rispetto a quelle attive al Nord, ed inoltre il fatturato unitario per impresa esportatrice è ancora pari a circa un terzo rispetto a quelle operanti in Francia e Germania;

considerato che:

il compito di incentivare e organizzare il processo di internalizzazione delle imprese è affidato a tanti enti (ICE, Camere di commercio) e a vari livelli di Governo (Stato, Regioni, Province);

la partecipazione ad eventi internazionali (come fiere del commercio et similia) è, in taluni casi, subordinata all'adesione, da parte delle imprese che intendano prendervi parte, ad un'unica associazione temporanea di imprese,

si chiede di sapere quali siano gli interventi del Ministro in indirizzo in tema di internazionalizzazione delle imprese e di promozione del made in Italy all'estero, e se non ritenga opportuno dare vita ad una ridefinizione di alcune delle regole e di alcune delle procedure, così da incentivare la presenza delle imprese italiane all'estero, al fine di valorizzare le differenti produzioni locali e regionali tipiche del tessuto produttivo italiano.

(4-00710)