• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/00804/002    premesso che:     nei prossimi mesi la Camera dei deputati dovrebbe restituire al bilancio dello Stato, effettuando il relativo trasferimento bancario in favore del Ministero...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/00804/002presentato daBALDELLI Simonetesto diGiovedì 19 luglio 2018, seduta n. 30

   La Camera,
   premesso che:
    nei prossimi mesi la Camera dei deputati dovrebbe restituire al bilancio dello Stato, effettuando il relativo trasferimento bancario in favore del Ministero dell'economia e delle finanze, le somme derivanti da economie di spesa accertate nei precedenti esercizi finanziari;
    a quanto si apprende dovrebbe trattarsi di una restituzione consistente, di circa 85 milioni, al bilancio dello Stato, cui è stato possibile procedere grazie alla sistematica politica di contenimento e di razionalizzazione della spesa di funzionamento, realizzata dalla Camera dei deputati, in particolare a partire dalla XVI legislatura;
    già nel corso della XVII legislatura, nella seduta dell'Assemblea del 28 settembre 2016, era stata approvata all'unanimità una risoluzione (n. 6-00260) proposta dal primo firmatario del presente atto, che impegnava il Governo ad assumere iniziative normative al fine di impiegare le risorse restituite nel 2016 dalla Camera al bilancio dello Stato, nella misura di 47 milioni di euro, per la ricostruzione dei territori e per il sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016;
    successivamente, nel corso dell'esame presso la Camera dei deputati del disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 8 del 2017, recante nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017, è stata introdotta una disposizione che ha specificamente previsto la destinazione dei citati 47 milioni di euro nel senso richiamato dalla risoluzione del 28 settembre 2016;
    inoltre, grazie all'approvazione di un emendamento sottoscritto dal primo firmatario del presente atto di indirizzo e dai rappresentanti di tutte le forze politiche presenti alla Camera, la legge di bilancio 2018 (legge n. 205 del 2017), all'articolo 18, comma 37, ha destinato l'importo di 80 milioni di euro, versato dalla Camera dei deputati e affluito al bilancio dello Stato in data 10 ottobre 2017, al Fondo per la ricostruzione delle aree terremotate, di cui all'articolo 4 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229;
    si tratta – tra l'altro – di una norma che fa seguito all'accoglimento da parte del Governo di un ordine del giorno sul tema, presentato al disegno di legge di conversione del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante «Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili», sempre a prima firma Baldelli, lo scorso 30 novembre 2017;
    gli effetti degli eventi sismici occorsi negli ultimi anni continuano a determinare situazioni diffuse di grave disagio economico, sociale e personale ed evidenziano dunque la necessità di attivare anche per il 2018 gli strumenti procedurali e normativi che hanno già consentito alla Camera dei deputati di concorrere fattivamente, attraverso risorse originariamente destinate al proprio funzionamento, al sostegno delle popolazioni colpite da quegli eventi,

impegna il Governo

ad assumere iniziative normative al fine di destinare le risorse restituite dalla Camera dei deputati al bilancio dello Stato nell'anno 2018 alla ricostruzione dei territori e al sostegno delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017.
9/804/2. Baldelli, Acquaroli, Pezzopane, Terzoni, Muroni, Patassini, Schullian.